Aggiudicato l'appalto dei lavori di consolidamento delle strutture portanti orizzontali nella scuola materna "Casa del Medico". Ammonta a poco più di 162mila euro l'importo complessivo delle opere. Diversi sono i fondi ottenuti dal Comune di Ripi per le scuole, che garantiranno un significativo ammodernamento degli edifici. Si tratta di tre finanziamenti destinati alla scuola secondaria di primo grado di via Baccelli, alla primaria di via Meringo Alto e al plesso di via Casa del Medico, ex asilo nido, attualmente non adibito a scuola, ma che l'Amministrazione comunale vuole recuperare.

Tutti gli edifici scolastici verranno sottoposti a interventi di consolidamento dei solai, che renderanno le coperture più solide di quelle attuali. Dove è in corso l'attività didattica i lavori saranno effettuati durante l'estate, nel periodo di sospensione delle lezioni. Il Comune ha ottenuto dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, anche altri due finanziamenti da 50mila euro ciascuno per le Elementari e Medie, che saranno sottoposte a lavori di adeguamento antincendio.

Obiettivo dell'Amministrazione Sementilli è garantire scuole sicure e accoglienti, oltre a restituire alla collettività edifici utilizzabili per le attività sociali, importanti quanto quelle educative e formative. Il primo cittadino ha ribadito in più occasioni l'intenzione di riservare grandi attenzioni alla scuola, reputando importanti i processi educativi nel processo di crescita e formazione dei ragazzi. Sementilli ha chiarito: «Massima attenzione è riservata alle scuole perchè gli alunni di oggi rappresentano il nostro futuro e vogliamo fare il possibile per creare le giuste condizioni di crescita, favorendo lo sviluppo delle loro qualità». Le scuole, infatti, necessitano di costante manutenzione in modo da poter garantire ambienti accoglienti, sicuri e salubri.