Tariffe dell'asilo nido e trasporto scolastico, in un momento difficile come questo la giunta Alfieri decide di ridurre il costo dei due servizi. La riduzione ha riguardato il recente e relativo periodo di sospensione dei due servizi dopo i provvedimenti governativi. Per quanto riguarda l'asilo comunale in riferimento al mese di marzo, la retta sarà ridotta proporzionalmente ai giorni di mancata erogazione del servizio. Per le famiglie che abbiano già effettuato il pagamento relativo a marzo è ammesso il recupero dell'importo eccedente sul primo mese successivo alla riapertura o, in caso di impraticabilità, il rimborso. Stesso discorso per il trasporto scolastico.

«Questo provvedimento – ha dichiarato il sindaco Alfieri - è un atto doveroso verso quelle tante famiglie, i cui figli non hanno potuto usufruire di servizi di estrema importanza durante le settimane di lockdown dello scorso marzo. La sicurezza sanitaria è fondamentale, ma è anche giusto trovare adeguati strumenti di ristoro». «Le chiusure dello scorso marzo - ha ribadito l'assessore alla scuola Eleonora Campoli - hanno comportato il blocco delle attività e la conseguente sospensione dei servizi. Una riduzione delle tariffe ci è parsa fin da subito una misura di stringente necessità».