Anagni, riattivata la chirurgia ambulatoriale all'ospedale di Anagni. Il sindaco Daniele Natalia: "Prendiamo atto con piacere della riattivazione. Tuttavia non trascureremo il mandato del Consiglio Comunale perché dell'operato della Regione Lazio non siamo soddisfatti".

Le dichiarazioni
"Prendiamo atto anche con piacere della riattivazione della chirurgia ambulatoriale presso l'Ospedale di Anagni. Questo era il primo servizio da riattivare tra quelli che avevamo chiesto alla ASL e che ci aspettiamo sia il primo di tanti. Con questo gesto constatiamo la volontà della dottoressa D'Alessandro, Direttore Generale della ASL Frosinone, di dialogare con noi e di ascoltare le istanze della cittadinanza.

Tuttavia non trascureremo il mandato che il Consiglio Comunale ci ha affidato per studiare azioni legali ed amministrative nei confronti della Regione Lazio, questo perché se è vero che alla ASL è demandata l'attuazione pratica delle politiche sanitarie, a dare le direttive è la Regione e dell'operato della Pisana non siamo soddisfatti. Pretendiamo il ripristino dei servizi sanitari ed il rispetto del diritto alla salute degli 80.000 cittadini di Anagni e dell'area nord della Provincia".