Una realtà da valorizzare. L'associazione Agorà di Sora guarda attentamente al territorio e analizza il patrimonio edilizio. "L'Istituto tecnico agrario di Alvito è una delle pochissime scuole superiori di secondo grado appartenenti all'ambito delle scienze agrarie della provincia di Frosinone - premettono da Agorà - Qualche tempo fa era stata ipotizzata l'acquisizione, da parte del plesso scolastico di Alvito, del convento di San Francesco di Vicalvi, anch'esso abbandonato ormai dai religiosi nonché di attuale proprietà comunale, per realizzare lì una sede di sperimentazione agricola con relativo orto botanico.

Il tutto, coadiuvato dalla creazione di un portale di informazione relativo al vicino Parco nazionale di Abruzzo Lazio e Molise. Un progetto ammirevole che, oltre a riqualificare un luogo così denso di storia e di antropologia, avrebbe potuto sostenere il rilancio del turismo locale e non solo. Perché non sfruttare il potenziale che ci circonda? L'Istituto agrario di Alvito potrebbe ben divenire quel fulcro di un marchio territoriale, dei nostri prodotti agricoli, delle nostre tradizioni, di cui tanto siamo bisognosi. Il nostro territorio non ha nulla in meno rispetto al resto d'Italia, anzi".