Oltre centomila euro di interventi che consentiranno di mettere in sicurezza alcune strade rurali di Pontecorvo.
Un intervento che interesserà sedici diverse aree della città fluviale. Ma sempre in termini di manutenzione un'importante novità arriva anche dal bilancio.
I progetti
Gli interventi prenderanno il via già nei prossimi giorni con i cantieri che interessano numerose zone di Pontecorvo. Sedici le strade inserite nella road map: contrada Traversa, via Finocchiara, via Vallario, via Traversa, via Fabbricata, via San Tommaso d'Aquino, via Le Cese, via Vetrine, Sant'Oliva, via San Cosma, via Panacci, via Pietralate, via Sant'Esdra, via Melfi di Sopra, contrada Corneto e via Melfi di Sotto. I lavori permetteranno di risolvere il problema di sicurezza che in diverse occasioni i cittadini hanno segnalato. Voragini e dislivelli che hanno creato non poche difficoltà.

Primo segnale
Un progetto importante che, per il sindaco Anselmo Rotondo, rappresenta solo un primo segnale: «Sono cosciente che si tratta di una piccolissima goccia rispetto a tutte le problematiche legate alla viabilità rurale, ma questo è un primo segnale concreto.
Abbiamo stanziato centomila euro che andranno a essere investiti sulle strade che, all'esito delle dovute analisi tecniche, sono risultate quelle che versavano in condizioni di maggiore criticità. Ringrazio l'assessore che ha seguito tutto l'iter e l'ufficio tecnico». A seguire il progetto sin dal principio è stato l'assessore Armando Satini che, prima del ritiro delle deleghe, aveva al suo attivo proprio quella all'urbanistica.

«Un'azione di manutenzione delle strade secondarie che era particolarmente attesa e che ci era stata richiesta dai cittadini. Un impegno assunto durante la campagna elettorale e che oggi entra nella fase operativa. Quando ci siamo insediati il sindaco ha deciso di conferirmi la delega alla viabilità e, proprio in questo settore, ho iniziato una ricognizione di tutte le strade secondarie che presentavano situazione di maggiore criticità. All'esito di un attento lavoro portato avanti con gli uffici comunali abbiamo approvato due distinti progetti dal valore complessivo di centomila euro che consentiranno di intervenire su numerose strade secondarie. L'operazione consentirà di mettere in condizioni di massima sicurezza queste arterie di collegamento che, ad oggi, presentano fortissime criticità. Ovviamente questo è solo un primo intervento, ma molto significativo, cui ne seguiranno degli altri».

Le novità
Sempre in tema di manutenzione è in arrivo un'importante novità all'interno del palazzo municipale.
Infatti nel corso dell'approvazione dell'ultimo bilancio è stata stanziata una somma che permetterà di procedere all'esternalizzazione del servizio di manutenzione. Una scelta che, come spiegato dal sindaco, permetterà di «rispondere in tempi celeri alle necessità andando a sopperire anche la mancanza di organico che abbiamo.
Subito dopo l'approvazione del bilancio in consiglio si procederà con il bando e tutte le procedure necessarie». E su questo punto l'assessore Satini ha aggiunto: «Grazie alla collaborazione di tutta la maggioranza e al sostegno del sindaco, sono stati stanziati dei fondi che permetteranno di esternalizzare il servizio di manutenzione. Un dato, questo, di particolare importanza perché consentirà di avere una gestione sempre più oculata, efficiente e immediata su tutta la rete stradale, sicuro che con tale impegno la viabilità pontecorvese verrà riqualificata».