Al via gli interventi di messa in sicurezza nelle strade comunali via Morelle e Vallemontana. Un importante intervento particolarmente atteso dalla comunità di San Giorgio e che prenderà il via proprio nei prossimi giorni. Lavori che si svilupperanno su due differenti linee d'azione: la prima riguarderà l'installazione di un guardrail mentre la seconda prevede il rifacimento della pavimentazione stradale.  Per consentire l'esecuzione dei lavori il sindaco, Francesco Lavalle, ha dovuto firmare un'apposita ordinanza con cui ha regolamentato il traffico veicolare.

«Per la realizzazione dell'intervento previsto - ha spiegato il primo cittadino - si rende necessario procedere alla chiusura della carreggiata, e in particolare durante l'esecuzione della fondazione e l'installazione del guardrail previsto al km 1,280 della strada comunale via Morelle, e che i cittadini residenti nel primo tratto della stessa, e fino al civico 25 possono transitare liberamente in direzione San Giorgio e viceversa, mentre per i cittadini residenti in via Morelle dal civico 26 al 29, e tutti quelli residenti in via Vallemontana possono in alternativa procedere in direzione Vallemaio transitando sulla strada comunale via Vaccherecce nel territorio del suddetto comune e raggiungere la strada provinciale 80, e viceversa».

Piccoli disagi ma che permetteranno di rendere le strade ancor più efficienti e sicure garantendo la massima funzionalità dei collegamenti interni. Per consentire il totale svolgimento dei lavori, ma anche per garantire l'incolumità di tutti, l'ordinanza avrà validità fino all'11 maggio e, comunque, fino al «termine dei lavori previsti, assicurando e garantendo le condizioni di sicurezza sia per la circolazione stradale che la pubblica e privata incolumità».