Drammatico incendio stamattina in una casa popolare di via Golfo degli Aranci, dove una donna 62 anni è morta, intrappolata nella propria abitazione mentre divampavano le fiamme. A nulla è servita la corsa dei soccorritori: i primi a intervenire sono stati i Carabinieri del Comando stazione di Borgo Grappa diretti dal luogotenente Gennaro Cimmino che hanno cercato di entrare nella casa, ma sono stati bloccati dal fumo denso e dalle fiamme. Nel frattempo erano intervenuti anche i Vigili del fuoco che hanno iniziato le operazioni di spegnimento e messo in salvo un inquilino dell'appartamento adiacente, trasportato in ospedale per intossicazione. Quando i soccorritori sono riusciti a raggiungere la camera da letto dove si trovava la donna, ormai per lei non c'era più niente da fare: in quel momento il marito non era più in casa e la vittima è rimasta intrappolata perché portatrice di handicap.