Roma protagonista delle vincite più alte del concorso del Lotto di giovedì 8 aprile. Cinque terni identici sui numeri 1-7-69 della ruota di Napoli - rende noto l'agenzia Agimeg - hanno infatti pagato 45 mila euro ciascuno, per un totale di 225 mila euro, a fronte di una spesa complessiva di 50 euro (10 euro la puntata sul terno secco per ciascuna schedina convalidata). In luce anche Napoli, dove il terno 1-7-48 sulla ruota campana ha premiato tre schedine con 22.500 ciascuna, per un totale di 67.500 euro.

In questo caso l'importo giocato per ciascuna schedina è stato di 5 euro sul terno secco. La singola vincita più alta realizzata nel concorso è finita invece a Calatabiano, in provincia di Catania, pari a 60 mila euro per effetto di una quaterna su Tutte. La ruota di Venezia è stata la più fortunata del concorso, avendo distribuito premi per 3 milioni di euro, seguita da quella di Napoli con oltre 1 milione di euro.

Il primato di vincita più alta del 2021 con il Lotto appartiene ai 623.750 euro vinti a Erice (TP) lo scorso 4 febbraio, seguita dai 612.450 euro vinti a Spoleto (PG) nel concorso del 28 gennaio. Il 10eLotto premia invece la Campania con i 50 mila euro finiti a Frattamaggiore (NA) grazie ad un sette doppio numero Oro realizzato mettendo in gioco otto numeri su un'estrazione frequente. Da inizio anno Lotto e 10eLotto hanno assegnato premi per un totale di 1,7 miliardi di euro.