Nei giorni scorsi, alla presenza della dirigente, prof.ssa Edina Furlan, è stata consegnata presso la scuola primaria "Osteria De Matthaeis" dell'IC Frosinone 1°, una sedia a rotelle molto particolare, studiata appositamente per le specifiche esigenze di un alunno con grave disabilità, frequentante il plesso.

Il dispositivo, realizzato da un'azienda artigiana di alta precisione protesica, è stato acquistato dal Comune di Frosinone per permettere al piccolo alunno di frequentare le lezioni in presenza, garantendo una migliore inclusione e partecipazione alla vita scolastica.

«Attraverso questo gesto – così il dirigente scolastico, prof.ssa Furlan - l'Amministrazione comunale ha dimostrato una grande sensibilità ed attenzione nei confronti del diritto allo studio dei minori con disabilità, sostenendo le famiglie in maniera concreta e fattiva soprattutto in un momento storico complesso e difficile quale questo che stiamo tutti vivendo. Il nostro ringraziamento giunga all'Amministrazione e, in particolare, all'Assessore Valentina Sementilli per la sensibilità e la disponibilità dimostrate».

«Il Comune di Frosinone  - ha dichiarato il Sindaco, Nicola Ottaviani - non può sottrarsi dal sostenere adeguatamente i propri "giovani leoni", soprattutto quando questi rappresentano una delle punte dell'orgoglio scolastico, mostrandosi sempre attenti nello studio e come punto di riferimento della comunità giovanile».