Bestemmie, parolacce e dediche d'amore sono state cancellate all'interno del parcheggio multipiano di Minturno. Ieri la squadra operai del Comune ha effettuato il primo passaggio di tinteggiatura di alcune pareti della struttura, sulle quali campeggiavano scritte effettuate dai soliti incivili, che non avendo meglio da fare, si erano divertiti a scrivere i loro "pensieri" sulle pareti di un bene pubblico.

Le scritte risalivano a prima del posizionamento dell'impianto di videosorveglianza all'interno del multipiano, dove, purtroppo, si registravano anche atti vandalici, come l'impianto antincendio, devastato con la scomparsa della pompa. Dopo Pasqua ci sarà un'altra passata di vernice per cercare di far sparire completamente gli slogan scritti da "sconosciuti", le cui azioni vandaliche si commentano da sole.