Manutenzioni l'amministrazione Natalia accelera. A spiegarlo è il consigliere neo delegato proprio alle manutenzioni Riccardo Ambrosett. «Il lavoro dell'ufficio manutenzioni si sta concentrando in questi giorni sul ripristino del manto stradale in varie zone - sottolinea - in particolare nelle periferie». «Abbiamo deciso di effettuare lavori che abbiano effetti duraturi non con la semplice apposizione di asfalto ma adottando anche la pressatura meccanica», specifica.

Le novità
«Il territorio di Anagni è vasto e risulta difficile tenerlo sotto controllo o intervenire con la celerità che i cittadini richiedono - tende a precisare - Abbiamo quindi deciso di studiare un nuovo sistema per il monitoraggio delle strade comunali ed il pronto intervento così da evitare in futuro che vi siano strade totalmente impercorribili, come invece è già capitato negli anni passati». Come fare? «Monitorando capillarmente il territorio l'ufficio manutenzioni avrà un quadro costantemente aggiornato della situazione - chiarisce - così da poter intervenire seguendo una scala di priorità e con una sempre maggiore attenzione per le esigenze e le segnalazioni dei cittadini».

«A tal proposito ritengo che proprio il ruolo del cittadino, che molto spesso con le sue segnalazioni è il primo punto di riferimento per l'amministrazione sul territorio, vada rivisto in chiave attiva e propositiva - presenta la forma di collaborazione - anche sul fronte delle manutenzioni». «Voglio inoltre ringraziare i dipendenti dell'ufficio manutenzioni impegnati quotidianamente in strada con dedizione per la città».

Anche il sindaco Daniele Natalia interviene. «Nell'ambito della nuova fase di attività dell'amministrazione, nuova attenzione sarà riservata proprio alle manutenzioni ordinarie e straordinarie, nello specifico quelle stradali avranno un ruolo fondamentale. Questo perché lo stato delle strade è un biglietto da visita per la città - ricorda - e soprattutto perché strade ben tenute significano migliori servizi, migliore qualità della vita, minor rischio di incidenti o danni. Sono certo del fatto che il consigliere Ambrosetti saprà ben rappresentare l'amministrazione in questo delicato ed importante compito di monitoraggio e manutenzione del territorio».