Il comune di Villa Santo Stefano ha reso noto di avere prolungato le scadenze di una serie di interventi di solidarietà in favore di cittadini fragili. L'obiettivo dell'amministrazione comunale è contrastare gli effetti del prolungarsi dell'emergenza socio-economica causata dal Covid-19. Dopo aver constatato di avere la possibilità di riaprire i termini per la presentazione delle domande per il sostengo, il Comune ha reso noto, attraverso una determina del responsabile del settore, di aver deciso di muoversi in questa direzione.

La crisi ha colpito duro in tutto il paese e c'è la necessità di rimanere vicini a quelle famiglie che hanno visto la propria situazione economica precipitare. Ovviamente i buoni sono indirizzati anche a quelle famiglie che versavano già in difficoltà prima della situazione emergenziale. L'istanza deve essere compilata utilizzando l'apposita modulistica predisposta dai Servizi sociali del Comune e reperibile sul sito istituzionale dell'ente.

La stessa, debitamente compilata e sottoscritta a cura del richiedente, dovrà essere presentata, a partire dalla data di pubblicazione dell'avviso pubblico in questione, tramite l'indirizzo email: sociale@comune.villasantostefano.fr.it o in alternativa con consegna all'ufficio Servizi sociali presso la sede comunale previo appuntamento telefonico al numero 0775.632125 (interno 4) entro il 30 aprile 2021 nei giorni di martedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 11.
All'istanza dovrà obbligatoriamente essere allegata una fotocopia del documento di identità, per i cittadini di Stati non aderenti alla Comunità europea una copia della carta o del permesso di soggiorno ovvero la richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno. I buoni, come in passato, saranno spendibili negli esercizi del territorio che avranno aderito all'iniziativa.