Una festa per il 20esimo compleanno, come se non esistessero le norme di contrasto al Covid-19, in un appartamento nel centro cittadino di Colleferro.

A dare l'allarme ai carabinieri sono stati alcuni residenti nella zona disturbati dagli schiamazzi e dalle urla provenienti dall'abitazione. I carabinieri di Colleferro al loro arrivo hanno subito individuato la casa dove era in corso il party clandestino e hanno trovato la porta aperta con musica ad alto volume ed alcool.

All'interno 12 persone, 10 cittadini nigeriani e 2 italiani, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, di cui 5 con precedenti, 5 donne e 7 uomini, di questi 7 provenienti dalle province di Roma e Frosinone e 5 da Colleferro.

I presenti sono stati identificati e per loro sono state elevate sanzioni amministrative.