Quasi duecentomila euro per la progettazione di tre importanti interventi di messa in sicurezza. Il paese di Patrica nella graduatoria di 8500 Comuni pubblicata dal Ministero dell'Interno per interventi di regimentazione, dissesti, messa in sicurezza. «Abbiamo ottenuto il finanziamento per la progettazione definitiva ed esecutiva di circa 190 mila euro - sottolinea con soddisfazione il sindaco Lucio Fiordalisio -
Gli interventi ammessi e indicati dall'amministrazione sono tre aree sulle quali c'è urgenza di intervenire per situazioni legate a problematiche strutturali e frane causate dal maltempo.

Dopo aver ottenuto le somme per la progettazione, è automatico l'ottenimento dei fondi per la realizzazione delle opere: versante Colle San Giovanni, fronte stradale Celleta e versante cimitero in prossimità della chiesa di San Pietro».
Un impegno ribadito anche durante la campagna elettorale del primo cittadino Fiordalisio. «In campagna elettorale avevamo detto che conoscevamo la strada giusta per risolvere le frane presenti sul territorio. Nella pubblica amministrazione ci vuole tempo ma con la giusta pazienza si raggiungono gli obbiettivi».