I carabinieri di Veroli, nel corso di servizio teso anche al controllo del rispetto delle norme in materia di contagio da Covid-19, hanno effettuato il controllo in un bar del luogo che avevano notato aperto dopo le ore 18 (oltre l'orario consentito) e con all'interno un cliente, mentre all'esterno del locale vi erano quattro avventori i quali, senza rispettare la distanza di sicurezza e senza dispositivi di protezione, erano intenti a consumare delle bevande.

Per questi motivi, a carico della titolare del locale è stata elevata una sanzione amministrativa per il mancato rispetto dell'orario previsto, disponendo la chiusura dell'attività commerciale per 5 giorni, al fine di impedire la prosecuzione o la reiterazione della violazione, mentre a carico dei quattro soggetti è stata elevata una sanzione amministrativa per il mancato del distanziamento sociale e mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.