Il sindaco Antonio Como ha emesso una nuova ordinanza per la sospensione dei mercati settimanali in paese. Il provvedimento nasce dalla necessità di contenere i contagi da Covid-19 in occasione di questi appuntamenti, secondo le disposizioni del Dpcm dello scorso 2 marzo. Nel testo dell'ordinanza viene citata anche una recente prescrizione della Asl frusinate, che impone la chiusura di tutte le scuole nei Comuni in zona rossa, riferendosi all'aumento dei casi positivi ad alcune varianti del Coronavirus nell'ultimo periodo.

Il primo cittadino, pertanto, in qualità di autorità sanitaria locale, ha disposto la chiusura dei mercati del mercoledì e della domenica fino al prossimo 6 aprile. Una decisione motivata dalla necessità di evitare gli assembramenti di persone e la conseguente diffusione del virus in paese. Tutto questo, non escludendo la possibilità di reiterare il provvedimento sulla base del quadro epidemiologico sul territorio comunale.

Le violazioni dell'ordinanza saranno sanzionate sulla scorta del Codice penale, mentre il suo rispetto verrà garantito dalla Polizia municipale. Dunque, niente mercato domani e mercoledì prossimo ad Amaseno. Sarà sicuramente un altro duro colpo per la categoria degli ambulanti, che nell'ultimo mese hanno subito anche nella nostra provincia perdite economiche che difficilmente potranno compensare.