Nella giornata di ieri sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto delle illegalità e del traffico degli stupefacenti, con l'impiego di pattuglie della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e dell'Unità Cinofila di Nettuno, nel corso dei quali sono state controllate 81 persone e 44 veicoli e sono state denunciate due persone.

Nel corso dei servizi, nei pressi dei giardinetti di Piazzale Kambo, vicino la stazione ferroviaria, una pattuglia della Volante, unitamente all'unità cinofila, ha controllato alcuni cittadini extracomunitari, invitandoli anche a rispettare il distanziamento e ad utilizzare correttamente la mascherina.

Uno di loro, un 24enne di origine nigeriana, con tono arrogante e provocatorio ha iniziato ad inveire contro i poliziotti usando parole offensive e minacciose, nel chiaro intento di opporsi al controllo. Con non poche difficoltà, per evitare il degenerare della situazione, gli agenti hanno bloccato ed accompagnato l'uomo presso gli Uffici della Questura e l'hanno denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.