Il vicesindaco Federica Aceto continua a rappresentare il volto dell'Amministrazione comunale nell'impegno per la campagna "Prenditi cura di te". Già lo scorso novembre, con la collaborazione della Consulta delle elette della provincia di Frosinone, era stato avviato un ciclo di appuntamenti fondamentali dedicati alla prevenzione di alcune patologie prettamente femminili. «In questo mese di marzo - spiega il vicesindaco - dedicato alla donna e alla sensibilizzazione sull'endometriosi, malattia cronica e altamente invalidante, abbiamo pensato, coadiuvate dalla dottoressa Antonella Del Brocco e dalle due testimonial di eccezione Albachiara Liburdi e Simona Mastrogiacomo, di realizzare un video, stile intervista doppia, che possa divulgare in modo semplice e diretto alcune informazioni utili su questa malattia. Voglio ringraziare a nome di tutte il Maestro Ivano Verrelli, che ha montato per noi il video.

Intendiamo così proseguire, anche se per adesso virtualmente, alla diffusione della cultura della prevenzione, fondamentale soprattutto in questo momento storico, con il Covid protagonista assoluto, che rischia di gettare nel dimenticatoio molte altre patologie. Albachiara e Simona hanno vissuto la malattia in prima persona e hanno sposato questa importante causa insieme al "Team Italy" e all'Amministrazione comunale per fare in modo che sempre più donne prendano coscienza di una patologia che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, e di conseguenza possano agire in tempo. Donne come loro, ma come tutte quelle che dal lancio della campagna si sono rese disponibili a raccontare le proprie storie di vita, rappresentano un esempio da seguire in una società che troppo spesso esalta l'individualismo a tutti i costi.

Noi invece, grazie alla loro voce, raccontiamo quanto sia utile fare squadra ed essere comunità». Il video lancia un messaggio importante: #stopalsilenzio, facciamo luce sull'endometriosi. «Questo è l'hashtag che lanceremo in coro il 27 marzo (domani, ndc) - conclude Federica Aceto - postando una foto con un indumento giallo in occasione della giornata dedicata a questa patologia. Cogliamo l'occasione per invitare la cittadinanza a reperire le informazioni medico scientifiche già a partire dal 28 marzo, durante il convegno on-line "Endo social day" che si terrà sulla pagina Teamitaly worldwide endomarch».