Fototrappole per incastrare gli incivili, per cercare di contrastare il fenomeno, purtroppo sempre frequente, dell'abbandono dei rifiuti. A lanciare un appello agli amministratori è il coordinatore della Lega Giovani di Ferentino, Valerio Fontecchia. All'attenzione le zone periferiche, che sono quelle più colpite dai soliti ignoti che non fanno altro che deturpare il territorio. La Lega Giovani, con tanto di foto, segnala una discarica a cielo aperto nella zona stazione-Cartiera e della centrale elettrica.

«In questi giorni sono venute alle luce diverse discariche abusive che coprono tutto il territorio della città di Ferentino - sottolinea Valerio Fontecchia -. Cumuli di sacchi neri e ingombranti sono stati trovati nella zona stazione/Cartiera e nella zona della centrale elettrica. Questo abbandono indiscriminato di rifiuti non è solo sintomo di inciviltà, ma anche testimonianza di un'assenza di controllo delle zone periferiche della città e della mancanza di videosorveglianza nelle zone più colpite dal fenomeno dell'abbandono di rifiuti. Come Lega Giovani chiediamo alla Giunta comunale di prendere più in considerazione questi eventi e di attuare tempestivamente delle misure per contrastarlo, quale l'installazione di fototrappole, perché se mai si interviene - conclude - Fontecchia questi eventi possono solo aumentare nel tempo con gravi ripercussioni sull'ambiente».