Sei persone sono state arrestate dalla Polizia per la morte di Francesca Manfredi, 24enne bresciana stroncata da un mix di alcol e droga il 23 agosto scorso a Brescia. La ragazza morì nella vasca da bagno di casa sua, riempita di ghiaccio da due coetanei, un uomo e una donna, che avevano trascorso la notte con lei, secondo quanto ricostruito.

I sei arrestati sono accusati di aver ceduto sostanze stupefacenti alla giovane. Dalle prime ore dell'alba è in corso un'operazione della Squadra Mobile della Questura di Brescia per l'esecuzione delle misure cautelari emesse dall'autorità giudiziaria dietro richiesta del pm, Benedetta Callea.