Sorpreso a caricare, sul proprio mezzo, alcune taniche di gasolio che, stando alle accuse, poco prima aveva asportato dal serbatoio di una cisterna presente all'interno di una ditta di autotrasporti ferentinese, lungo la via ASI Consortile di Ferentino.
Alla vista dei carabinieri l'uomo, un trentaquattrenne di Anagni, non ha opposto alcuna resistenza.

Nell'ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dei reati di natura predatoria, maggiormente intensificati nei fine settimana, i carabinieri della Compagnia di Anagni hanno denunciato l'anagnino per il reato di furto.
La refurtiva consistente in circa 25 litri di gasolio, interamente recuperata, è stata restituita all'avente diritto. Nei confronti del trentaquattrenne, come detto, è scattata la denuncia con l'accusa di furto.