Truffa in concorso: denunciati un campano ed una senegalese che avevano fatto stipulare a un giovane di Castro dei Volsci una polizza assicurativa falsa, facendosi versare 300 euro su una Postepay. I carabinieri della stazione di Ceprano, comandati dal maresciallo Augusto Proietti, hanno denunciato un 18enne campano e una 31enne di origine senegalese che, dopo aver contattato telefonicamente un 31enne di Castro dei Volsci proponendogli una assicurazione Rc auto a un prezzo vantaggioso, con artifizi e raggiri gli avevano fatto versare la somma di 300 euro su una carta Postepay per l'acquisto della polizza, risultata poi falsa.

In seguito alla denuncia del raggirato, i militari avevano avviato le indagini risalendo ai due autori della truffa, la 31enne senegalese, a cui era intestato il cellulare utilizzato per truffa e il diciottenne campano, titolare della carta Postepay.