La cappella di una storica chiesetta, e molto amata dai fedeli, va a fuoco e l'amministrazione promette un intervento di sistemazione. E così a distanza di poco più di un mese la promessa viene mantenuta. Il fatto era avvenuto lo scorso 13 febbraio quando divampò un incendio nella cappella della Madonna di Zancati, la piccola chiesa situata fuori il centro di Paliano, tra le zone di S.Maria e S.Procolo.

Il fatto è accaduto, molto probabilmente alla caduta dei lumini accesi a causa del forte vento. E così ieri mattina il sindaco Domenico Alfieri ha effettuato un sopralluogo in vista dei lavori di ristrutturazione che avranno inizio la settimana prossima. «Fortunatamente - ha affermato Alfieri - durante la verifica il fuoco non ha danneggiato il dipinto raffigurante la Madonna a cui è dedicato il santuario. Saranno comunque necessari degli interventi per ripristinare il fabbricato, interventi che come preannunciato saranno a carico dell'amministrazione comunale».

«Un atto dovuto per la devozione e il legame che ha la nostra comunità con la Madonna di Zancati», ha poi concluso il sindaco per la soddisfazione della locale comunità.