Il sogno di diventare mamma si è spento con lei. A soli 26 anni. E' morta improvvisamente Giulia C., insieme al figlioletto che portava in grembo. La tragedia nel Catanese. 

Ieri si sono svolti i funerali della ragazza tra dolore e incredulità. Ma c'è anche tanta rabbia perché in molti si chiedono come sia possibile morire ancora oggi così giovani e in gravidanza, quando cioè si è molto più controllati. 

Secondo quanto si apprende dalla stampa locale, la ragazza sarebbe stata stroncata da un malore dovuto, secondo una prima ricostruzione, ad alcune complicanze connesse allo stato di gravidanza. Per la ventiseienne non c'è stato nulla da fare così come per il piccolo che portava in grembo e a cui lei e il compagno avevano già dato un nome, Vittorio.