Schianto mortale sulla 82 Valle del Liri, dove ha perso la vita Gianluca De Santis, quarantaseienne di Isoletta D'Arce. L'incidente si è verificato ieri poco dopo le 15.
L'uomo viaggiava a bordo della sua Fiat Panda bianca in direzione Ceprano-Isoletta quando, per cause al vaglio dei carabinieri, pochi metri oltre alcune villette, la sua auto ha invaso la corsia opposta ed è finita contro uno dei grandi alberi presenti lungo la banchina.

Il terribile schianto è stato fatale per il povero De Santis, i soccorsi giunti sul posto nulla hanno potuto fare per strappare l'uomo alla morte. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di San Giovanni Incarico e di Pontecorvo, i vigili del fuoco di Frosinone, gli operatori del 118 di Ceprano e l'automedica di Isola del Liri.

Subito la tragica notizia è riecheggiata a Isoletta d'Arce dove l'uomo viveva con la madre non autosufficiente che lui stesso assisteva. Il traffico sulla 82 Valle del Liri è rimasto bloccato per qualche ora e i mezzi in transito sono stati deviati su strade secondarie.

La statale è tornata purtroppo a macchiarsi di sangue, l'albero contro il quale ha finito la corsa la Panda si trova vicino a un altro su cui ci sono fiori in ricordo di un'altra vittima della strada. I carabinieri hanno effettuato i rilievi e raccolto le testimonianze per ricostruire la dinamica dell'incidente; a terra nessun segno di frenata per cui non è escluso che possa essere stato un malore a far uscire fuori strada il povero Gianluca.

Nessun altro mezzo è stato coinvolto nel sinistro, fortunatamente altre auto non viaggiavano sulla corsia opposta quando la Panda l'ha invasa, altrimenti il bilancio sarebbe potuto essere peggiore. Purtroppo il quarantaseienne non ce l'ha fatta, il violento impatto contro l'albero non gli ha lasciato scampo.

La notizia ha lasciato tutti attoniti, Gianluca era uomo mite, buono, attaccato al suo paese e alla sua famiglia ed in particolare alla madre sola con cui viveva e che assisteva amorevolmente. Una vita tranquilla nel piccolo centro di Isoletta, spezzata prematuramente ieri. La piccola comunità è in lutto per la sua improvvisa scomparsa.