Nella giornata di ieri, a Ceccano, i carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio" un 33enne del posto, già censito per reati specifici.

I militari operanti, dopo un attento e prolungato servizio di osservazione, hanno fatto irruzione nell'appartamento dell'uomo. La perquisizione dell'abitazione ha permesso di trovare 8 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e pronta allo spaccio, circa mille euro frutto dell'illecita attività e due bilancini elettronici di precisione.

Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro mentre l'uomo, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell'A.G..