La bretella Schito-Colle D'Arte è da anni al centro di segnalazioni e proteste, ma le condizioni della carreggiata non sono affatto migliorate, anzi. Sul tratto di strada si sono creati dei veri e propri gradini all'altezza dei giunti dei cavalcavia. Un pericolo per l'incolumità di chi la percorre, per la tenuta di pneumatici e sospensioni, per le merci trasportate dai mezzi pesanti, per quelli di soccorso.

Così la protesta per lo stato indecente in cui versa la strada riprende vigore sui social: "Cittadini di Sora, Isola del Liri e dintorni, voglio denunciare pubblicamente lo stato di degrado dei tre ponti del tratto di tangenziale che da Broccostella collega alla superstrada Sora-Frosinone e l'inevitabile disagio che ne consegue quando vi si passa sopra - ha scritto un automobilista sul gruppo "Diario della Ciociaria", postando anche eloquenti fotografie degli "scalini" - Sono passati giorni, mesi e alla fine anni da quando questo tratto è stato aperto ed è stato lasciato senza manutenzione e senza rifacimento del manto stradale con inevitabile dissesto".

L'automobilista si riferisce anche al traffico pesante che contribuisce a peggiorare la situazione. "Chiedo cosa bisogna fare perché questa situazione venga finalmente risolta dagli enti di competenza?". In effetti i "gradini" sono alti, incompatibili con una struttura che si voglia definire strada, peraltro progettata e realizzata a servizio dell'area industriale. Chi è costretto per lavoro a percorrere la bretella in questione deve mettere in conto problemi agli ammortizzatori dell'auto ed è quindi costretto a una manutenzione straordinaria del proprio veicolo.

Allora, dato che il disagio è reale e non nuovo, ci si domanda perché non si programmi la messa in sicurezza dell'importante arteria che è molto trafficata, specie dai mezzi pesanti che, con il divieto di passaggio nel centro cittadino, percorrono la Schito-Colle D'Arte nonostante gli "scalini".

Il problema tecnico della struttura è evidente; ma le soluzioni esistono, come dimostra l'intervento di messa in sicurezza dei giunti in corso in questi giorni sulla superstrada Sora-Frosinone. Un'operazione che serve urgentemente anche alla Schito-Colle D'Arte.