Crolla la pista ciclabile, oggi gli attesi sopralluoghi.
Come annunciato, dopo il crollo avvenuto la scorsa settimana la Regione torna a valutare la situazione per capire come procedere.

Oggi un nuovo accertamento da parte del geometra Carcione referente della Regione insieme ai tecnici comunali: si deve capire come poter mettere in sicurezza l'area improvvisamente collassata nel fiume.
E, elemento affatto secondario, se sia davvero possibile "spostare" contemporaneamente la pista ciclabile di qualche metro: un doppio intervento mirato.

L'episodio, avvenuto per fortuna di notte, ha reso l'intera zona molto frequentata dai cittadini off-limits.
Si accelera per trovare soluzioni immediate.