La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per istigazione al suicidio contro ignoti per la morte di una 12enne trovata ieri sera impiccata a una mensola di casa con la cintura dell'accappatoio. A dare l'allarme è stato il padre, ma quando i soccorsi sono arrivati era già morta. I Carabinieri, su disposizione della procura, hanno sequestrato computer e cellulare della ragazza, che saranno analizzati in queste ore per verificare l'ipotesi di una sfida su Tik Tok, di cui al momento non ci sarebbero tuttavia riscontri. Su indicazione della procura eporediese sarà anche effettuata l'autopsia ‘virtuale' sul corpo della 12enne.