La direttrice generale dell'Asl Piepaola D'Alessandro rivolge un appello: «I positivi stiano in stretto isolamento. I positivi non si allontanino, non escano, stiamo seriamente isolati anche se asintomatici e sentono una gran voglia di riprendere le attività. I contatti di positivi si facciano un tampone e si isolino fino all'esito. Tutti gli altri evitino situazioni di contagio e si distanzino, rigorosamente, in questo momento.

Da noi la circolazione del virus è nell'abitudine nei paesi ad una forte socialità. Abbiamo solo due strade per uscirne e non stare tutti bloccati troppo a lungo: il severo isolamento del contagiato e il vaccino. Purtroppo entrambe le cose in questo momento sono poco presenti. Noi possiamo fare tanti tamponi, come già facciamo ma saranno i vaccini a doverci aiutare ma sono pochi, intanto potete darci una mano come cittadini».