Gli studenti dell'istituto comprensivo Boville Ernica, scuola Secondaria di I grado hanno incontrato in modalità telematica la professoressa Ginevra Trinchieri, astronomo associato dell'INAF (Istituto Nazionale d'Astrofisica) presso l'Osservatorio Astronomico di Brera a Milano, per parlare di astronomia, stelle, galassie, e meraviglie dell'universo.

«Il nostro istituto - spiega la professoressa Nunzia Scarano, organizzatrice dell'evento, insieme al coordinamento della professoressa Vona Maria Teresa - ha voluto unificare le due ricorrenze (Giornata Mondiale per le donne e le ragazze nella Scienza e Giornata internazionale della donna, ndr) ricordando che l'obiettivo numero 5 dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile è proprio la Parità di genere. In merito, il Parlamento Europeo presta una costante attenzione diramando risoluzioni agli Stati Membri, mentre, già da almeno due decenni, la Commissione Europea finanzia progetti e istituisce gruppi di studio sul tema genere e scienza per trovare vie e soluzioni che aprano la strada verso la parità degli accessi, delle opportunità, delle carriere.

Tuttavia, resta ancora molto da fare anche se oggi sta cambiando un po' il passo, cresce sempre di più il numero di ragazze che scelgono materie ritenute per tanto tempo tipicamente maschili». Il dirigente scolastico, professore Giacomo La Montagna, ha aggiunto: «Con la sua testimonianza la dottoressa Trinchieri ha fatto capire a tutti noi che con l'impegno e con lo studio è possibile realizzare le proprie aspirazioni, inoltre la capacità di risolvere problemi è una competenza che deve essere sviluppata e coltivata da ognuno di noi per il bene della nostra società».

E la Scarano conclude ringraziando «il dirigente scolastico La Montagna, Alessandro Leone, tutti i docenti di Matematica e Scienze, ma in modo particolare si ringrazia la professoressa Maria Teresa Vona, il professore Gabrie Bassi Gabriele e non per ultima, si ringrazia per la disponibilità e gentilezza la professoressa Trinchieri».