Seconda domenica di blocco totale del traffico a Ceccano. Un provvedimento che, all'alba della zona rossa, ha stizzito più del solito molti cittadini. L'indignazione manifestata sui social dai ceccanesi è sensibile. Non è raro imbattersi in commenti che criticano la decisione regionale. «Che senso ha questo blocco domenicale scrive un cittadino se domani con la zona rossa staremo fermi per 15 giorni. È una cosa che non serve a niente».

Riguardo la chiusura totale del traffico, il sentire comune viene rispecchiato anche da Palazzo Antonelli.
Non sono mancati gli interventi del sindaco Caligiore e dell'assessore all'Ambiente Del Brocco, entrambi molto critici nei confronti di questa misura. Ceccano quindi si avvia a due settimane di zona rossa, con una domenica ecologica vissuta quasi come una beffa, prima di un nuovo periodo di restrizioni dei movimenti.