In auto con la marijuana, vede i carabinieri e getta lo stupefacente dal finestrino. Segnalato un 24enne di Lenola dai militari di Pico che nei giorni scorsi, durante alcuni controlli, si sono imbattuti in territorio di Pastena nel giovane, il quale ha tentato di disfarsi dell'involucro contenente oltre un grammo di marijuana.

I carabinieri, accortisi del gesto, hanno recuperato la droga. Quindi, hanno fermato e segnalato il giovane per uso personale di sostanza stupefacente. Al 24enne, come previsto dalla legge, è stata anche ritirata la patente. Proseguono dunque i controlli delle forze dell'ordine finalizzati alla repressione dei reati vari, in particolare l'uso e lo spaccio di stupefacenti. Verifiche quotidiane, assicurate sul territorio anche in questo periodo quando si aggiungono i controlli sul rispetto delle norme anti-Covid.

Il territorio è vasto, ma la presenza dei carabinieri è assicurata con pattugliamenti costanti per reprimere i vari reati, garantire la sicurezza e soprattutto il rispetto delle leggi. La lotta alla droga vede i militari impegnati in prima linea, purtroppo il fenomeno è diffuso e può essere contrastato soltanto attraverso azioni costanti e capillari. Arresti, denunce e segnalazioni sono effettuati con regolarità contribuiscono sicuramente a reprimere l'uso e lo spaccio di droga.