Cane morso da una vipera. È successo martedì mattina lungo il sentiero che porta alla zona dell'acquedotto a Forca, prima dell'ingresso per la Rava Rossa. Una zona centrale della città Volsca, sotto al castello, che specialmente in queste belle giornate è meta di molti appassionati dell'attività all'aria aperta.

La signora Tiziana era impegnata in una passeggiata nel verde quando il suo amico a quattro zampe ha iniziato a curiosare in un cespuglio. La donna pensava che si trattasse di una lucertola, ma poco dopo ha visto l'animale agitarsi e si è subito accorta che qualcosa non andava. Si è capito più tardi che la cagnolina era stata morsa da una vipera, che in questo periodo escono dal letargo.

Per fortuna, grazie all'intervento tempestivo del veterinario e alla prontezza della signora Tiziana, il cane è stato salvato. Quando si passeggia nel verde è sempre bene avere sempre con sé un antistaminico e un antinfiammatorio per evitare in peggio.
«Ha trascorso il pomeriggio di martedì dal veterinario Massimo Alviani, ci vorrà tempo per riprendersi, la vedo stanca - ha detto la signora Tiziana - Ho scelto di raccontare questa storia per avvisare anche altri cittadini sul pericolo da morsi da vipere che in questo periodo, complice anche il caldo, si stanno svegliando».