Alcune settimane fa un lavoro di potatura degli alberi su via Leopardi e via Donizetti. Una delle piante era stata tolta, probabilmente perchè ormai secca. Al suo posto era rimasto un buco, riempito con sabbia e sassolini.

I cittadini lamentarono il lavoro approssimativo fatto per chiudere la voragine su un marciapiede già particolarmente dissestato. Da qualche giorno è apparso un alberello nuovo.

Una bellissima notizia se non fosse l'insolita messa a dimora della pianta, sistemata direttamente nel brecciolino. «Sembra sempre che non si riescano a fare le cose in maniera adeguata - critica una residente - Va benissimo mettere nuovi alberi, ma questa pianta è stata sistemata in un modo assurdo. Se dovesse piovere in maniera abbondante molto probabilmente c'è il rischio che cada. Bene alberi nuovi ma posizionati in maniera degna». Un intervento che sarebbe potuto essere realizzato, forse, meglio.