Presto sparirà anche l'ultima palma nel cuore di Sora. Lo scorso anno arrivarono i vigili del fuoco per i danni causati dall'improvvisa caduta di alcuni pezzi della pianta. Grande fu la paura lo scorso luglio quando, in serata, nella centrale piazza Santa Restituta si verificò la caduta di parte della corteccia. I pezzi per poco non colpirono un uomo.

E così andrà via anche l'ultima delle quattro storiche palme che adornavano la piazza. Certamente dispiace, ma troppo grande fu lo spavento per chi ha assistito alla scena della scorsa estate, quindi meglio rimuoverla.

Quando avvenne il fatto, immediatamente dal Comune fu disposto il transennamento dell'area intorno alla palma e i tecnici municipali, dopo messa in sicurezza operata dai pompieri, indicarono un agronomo che studiasse lo stato di salute della palma.

Il consigliere delegato alle manutenzioni Lino Caschera nelle scorse settimane, a fronte anche di un sopralluogo di una ditta specializzata, ha spiegato che la palma, come accaduto per le altre tre, dovrà essere rimossa.