Un ponte da mettere in sicurezza tiene in apprensione residenti e automobilisti lungo via San Rocco Terravalle a Ferentino. Da alcuni anni quel cavalcavia, meglio noto come Fosso della Conca, situato tra i territori di Ferentino e Tecchiena, attende gli interventi di messa in sicurezza da parte della Provincia di Frosinone, atteso che la strada è provinciale.

«Ci appelliamo al presidente della Provincia, tra l'altro nostro sindaco Pompeo, affinché si acceleri per i lavori di messa in sicurezza del ponte e del canale sottostante – è quanto affermato da alcuni abitanti della zona -  Quando piove in maniera torrenziale fa paura il canale sotto il ponte malandato. Scendono dai monti vere e proprie ondate di acqua, il canale non ce la fa a contenerla e quindi rompe gli argini, allagando la campagna qui intorno vicino alle nostre case. Ma non solo, secondo noi il ponte è a serio rischio poiché sotto di sé la struttura è messa abbastanza male, come pure il guardrail. A parte vari sopralluoghi dei tecnici e la segnaletica temporanea posta sul viadotto, non vediamo niente di più. Da 5-6 anni si protrae la situazione di pericolo».

Sicuramente non tarderà l'intervento nel Fosso della Conca desiderato dai residenti. A proposito della messa in sicurezza idrogeologica del territorio. Di questi giorni la notizia del finanziamento di 613.991 euro, a fondo perduto, destinato al Comune di Ferentino. Il finanziamento è stato stanziato con decreto del Ministero dell'Interno insieme al Ministero dell'Economia e Finanze. Il Comune, in alcuni casi proprio con l'intervento della Provincia, ha già individuato le operazioni che consentiranno il recupero e la mitigazione del rischio idrogeologico.