Raid vandalico al parco Santa Chiara nella notte. Bottiglie di birra abbandonate in ogni angolo del centrale fazzoletto verde. Ma non solo.

Panchine, da poco istallate, divelte dalla furia immotivata di chi, complice il buio, è entrato nell'ex villa comunale, in barba all'ordinanza di divieto d'accesso che vige dalle 17 alle 9, ed ha spaccato e seminato le stecche di legno delle sedute, abbandonandole nel verde ed anche vicino i giochi dei bambini.

Il sindaco Roberto De Donatis si è detto stanco di comportamenti scellerati in città. "Questa è l'ennesima dimostrazione che c'è una parte della nostra gioventù che è marcia".