Ancora un triste bilancio arriva anche da Esperia, dove si registra il secondo deceduto. Un altro piccolo centro che combatte, insieme agli altri della Valle, con il virus in comunità di piccole dimensioni.

«Il mio pensiero, come quello di tutta la nostra comunità - ha detto il sindaco Giuseppe Villani - è rivolto al nostro caro concittadino Salvatore, l'amico di tutti. Come sindaco e come amministrazione siamo vicini al dolore che ha colpito la famiglia e che ha addolorato tutta la comunità. In questo difficile momento è necessario tenere alto il livello di guardia individuale e collettiva .

Ostacolare la diffusione del virus è un dovere per tutti noi – ha inoltre ribadito - Come primo cittadino ma anche come esperiano invito tutti ad osservare le misure di sicurezza necessarie a contrastare l'avanzata del virus. Un pensiero affettuoso è rivolto a coloro che attualmente stanno ancora combattendo questo "maledetto" mostro perché ancora positivi».