È durata poco la tregua del Covid-19 ad Ausonia. E il sindaco Benedetto Cardillo non perde tempo: mentre le persone positive sono di nuovo 20 e il numero non accenna a diminuire, lancia un nuovo appello alla popolazione.

«I contagi pur se contenuti e sparsi sull'intero territorio comunale continuano a salire così come continuano a salire per fortuna le quote di negativizzazioni - ha affermato il primo cittadino - Bisogna stare attenti perché l'impennata dei contagi può essere fatta risalire molto velocemente se in molti casi, nei contesti familiari viene meno il più basilare rispetto delle regole e dei suggerimenti che ormai da un anno vengono forniti alla popolazione. Invito fortemente gli ausoniesi ad evitare gli assembramenti "conviviali" tra parenti che possono far sfuggire di mano la situazione, e che devono essere assolutamente evitati».

Dei 20 positivi, cinque si registrano ad Ausonia centro, dieci a Madonna del Piano e altri cinque nella frazione di Selvacava. In paese dall'inizio della pandemia si sono negativizzate centosei persone e sono morti tre anziani.