Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato l'ordinanza: Torrice diventa zona rossa. Sulla base di alcuni indicatori, tra cui il numero di famiglie contagiate sul totale della popolazione e la crescita, praticamente doppia, degli ultimi giorni, è stato deciso di istituire la zona rossa dalle ore 01.00 del 24 febbraio e per i 14 giorni successivi.

Tra i divieti che si leggono sull'ordinanza c'è lo spostamento in entrata e in uscita dal Comune, nonché all'interno del Comune, salvo che gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

E' consentito il rientro al domicilio, alla residenza o all'abitazione di coloro che fossero alla data della presente ordinanza fuori dal Comune; il transito solo qualora necessario a raggiungere altri territori non soggetti restrizioni negli spostamenti.

Lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata è consentito nell'ambito del territorio comunale una volta al giorno, in un arco temporale compreso tra le 5 e le 22 e nei limiti di due persone rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni quattordici sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.