Una morte che ha sconvolto l'intera comunità di Sora, quella del giovane Matteo Baldassarra. Tanti i messaggi di cordoglio per il 25enne strappato alla vita troppo presto. "Rappresento il dolore dell'intera città - ha detto il sindaco di Sora Roberto De Donatis -. Conoscevo Matteo, è stato mio alunno dalla prima alla terza media, ero il suo professore d'arte. Era un ragazzo di grande vitalità". Anche il collega, primo cittadino di Broccostella, Domenico Urbano è intervenuto sulla morte del ragazzo originario di Sora. "Sono tragedie che colpiscono profondamente la nostra comunità che si stringe attorno alle persone care della giovane vittima e si unisce al loro dolore. Per il resto attendiamo i risultati degli accertamenti sulla dinamica del gravissimo incidente".

"Voglio esprimere, a nome di tutto il Partito democratico provinciale, il cordoglio e la vicinanza alla famiglia di Matteo, 25enne morto a causa di un incidente sul luogo di lavoro, nella cartiera di Broccostella". Così in una nota il segretario provinciale Pd Frosinone, Luca Fantini. "Non si può morire sul luogo di lavoro, è inaccettabile: il cammino per la sicurezza dei lavoratori è ancora molto lungo, ma rappresenta - conclude -un obiettivo da coltivare con ogni mezzo ed ogni sforzo".

La salma di Matteo Baldassarra, il giovane che questa mattina ha perso la vita mentre stava lavorando, è stata trasferita presso il cimitero di Sora. I suoi amici con profondo dolore hanno reagito alla notizia dell'improvvisa e tragica scomparsa del coetaneo. Intanto i carabinieri stanno indagando per ricostruire la dinamica dell'incidente. La città di Sora piange la morte del venticinquenne solare a cui piaceva giocare a calcio.

di: Ecp

Muore nella fabbrica dove stava lavorando all'età di 25 anni. Per Matteo Baldassarra, originario di Sora, non c'è stato nulla da fare.

La notizia si è diffusa poco fa generando dolore e sconcerto tra familiari, amici e conoscenti del giovane. Ancora presto per dire cosa sia accaduto al ragazzo e per avere un quadro sulla dinamica della tragedia. Quel che è certo è che l'ennesimo incidente sul lavoro ha fatto un'altra vittima, stavolta davvero troppo giovane.

Le forze dell'ordine stanno indagando per ricostruire la dinamica dell'incidente avvenuto a Broccostella in una fabbrica che produce carta.

*Seguono aggiornamenti

di: Ecp