Un volo di due, forse tre metri da una rampa di scale a vista, di quelle senza protezioni, mentre stava pulendo.
Una cinquantasettenne del posto ha battuto la testa, riportando ferite gravi tanto da richiedere l'arrivo di un'eliamulanza. In pochi minuti è atterrata a pochi metri dall'abitazione della pensionata che, probabilmente, ha avuto un giramento di testa. O ha perso l'equilibrio.

Comunque, come verificato dai militari della Compagnia di Cassino agli ordini del capitano Scolaro è stata una caduta di natura accidentale. Immediatamente soccorsa, la donna è stata trasferita al San Camillo di Roma in gravi condizioni, valutata come codice rosso. A lanciare per primi l'allarme, subito dopo l'ora di pranzo, sono stati i familiari della donna, messi in allerta dalle urla.

Poi l'arrivo dell'eliambulanza e il trasferimento a Roma.
La dinamica esatta dell'incidente resta al vaglio dei militari, ma al momento gli elementi raccolti fanno pensare a un episodio di natura accidentale.