Ancora avvistamenti di cinghiali sul territorio di Ceprano. Il passaggio degli ungulati, anche in prossimità del centro urbano, ormai non meraviglia più nessuno, anche se permane la preoccupazione per la presenza di questi animali in prossimità delle abitazioni. Ormai le segnalazioni sono quotidiane a cui si alternano, seppure con minore frequenza, gli avvistamenti di lupi.

Le specie selvatiche sembrano essersi avvicinate all'uomo e seppure ancora non si registrino attacchi, ma solo danni alle auto causati dall'impatto con gli animali in corsa sulle strade, i cittadini sono preoccupati. Infatti, è innaturale che esemplari stanziati in zone non abitate, si siano avvicinati alle case e si aggirino senza paura fra le persone. I cepranesi temono che riproducendosi i cinghiali diventino incontrollabili. Urgono interventi risolutori, li chiede insistentemen