«Ad un giorno dal compleanno della nostra amica Antonella Venditti, una nuova vita nasce nel parco Barbaroscia, proprio in suo onore: un acero rosso, simbolo dell'amicizia eterna. Proprio quella che ci lega a lei per sempre».
È quanto hanno sottolineato gli amici del motoclub Barbaroscia che proprio domenica scorsa hanno organizzato un evento in memoria della loro indimenticata amica Antonella Venditti, di Fontana Liri, che ieri avrebbe compiuto 33 anni.

La cerimonia si è svolta nel parco Barbaroscia a Porrino alla presenza di autorità civili, dei familiari. Presente il sindaco Angelo Veronesi. L'albero è stato benedetto dal sacerdote.
L'ingegnere ambientale ha perso la vita il 10 ottobre scorso in un tragico incidente stradale avvenuto sulla statale 83, a qualche chilometro da Pescasseroli. Antonella viaggiava a bordo della sua moto e si accingeva a tornare a casa, ma un destino crudele ha infranto tutti i suoi sogni.

I suoi amici del motoclub la portano sempre nel cuore e nei ricordi più belli. E proprio per legare ancor più la loro amicizia hanno piantato un albero nel parco Barbaroscia.
«I tuoi occhi ed il tuo sorriso hanno conquistato ognuno di noi. Trasmettevi felicità e voglia di vivere in ogni occasione. Sarà impossibile dimenticarti. Grazie di tutto». Questo uno dei tanti post sulla pagina Facebook del motoclub in memoria di Antonella.