Voragini si sono aperte lungo la strada provinciale della Valle dei Santi. Le piogge degli ultimi giorni hanno messo ancora una volta alla prova la strada che collega i Comuni della Valle dei Santi con la città di Cassino.

In particolare, la situazione è particolarmente compromessa all'altezza della località di Panaccioni.
Presto sulla provinciale inizieranno i lavori, rispetto ai quali solo qualche giorno i sindaci della zona, oltre al primo cittadino di Cassino, hanno espresso grande soddisfazione. Il cantiere non è stato ancora avviato proprio a causa del maltempo.

«È un cantiere che insieme ai colleghi sindaci della Valle dei Santi e della città di Cassino stiamo sollecitando e seguendo perché ci rendiamo conto che si tratta di un'arteria importante. La percorribilità della provinciale è compromessa perché versa in uno stato di completo abbandono e di dissesto, per cui ci siamo immediatamente attivati per avviare il tavolo tecnico» ha affermato Sergio Messore.

Che poi ha voluto sottolineare l'impegno profuso in tal senso: «Va certamente sottolineata  - ha aggiunto Messore - la grande e importante disponibilità del presidente del Consiglio regionale, Mauro Buschini, che ha voluto supportarci in questa iniziativa di richiesta verso Astral, e che ha portato i suoi frutti».