Bomba d'acqua su Sora, tante strade allagate. In pochi minuti nel primo pomeriggio di oggi fulmini e grandine hanno interessato il centro e la periferia riconsegnando tanti disagi. Squadre di volontari della protezione civile sono ancora impegnate sul territorio, specie in via Romana Selva, per fronteggiare l'emergenza che ha creato rallentamenti alla circolazione. Allagato anche il parcheggio dello stadio Tomei e dei tamponamenti tra vetture sono stati registrati lungo le vie della città. Nelle scorse ore il sindaco Roberto De Donatis ha firmato l'ordinanza dell'apertura del C.O.C. a seguito dell'allerta meteo arancione. Anche nei comuni del Sorano amministrazioni e volontari sono a lavoro per monitorare la situazione dopo la forte pioggia.