Diverse segnalazioni, giunte al Commissariato di Sora, circa la presenza di quattro persone che, con fare sospetto, a bordo di una Golf, si aggiravano nei pressi di alcune attività commerciali. Gli agenti delle Volanti si sono subito messi al lavoro e hanno intercettato l'auto nella zona di Viale San Domenico, nel parcheggio di un supermercato, con a bordo soltanto due di loro.

Altre due giovani, con un neonato al seguito, sono giunte poco dopo. Identificate anche loro, una risultava essere minorenne.

Da accertamenti in banca dati è emerso che le ragazze, in particolare, avessero diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, nella fattispecie di furti al supermercato perpetrati con un ormai consolidato modus operandi: con l'utilizzo del passeggino del bimbo dove occultavano la merce alimentare.

L'approfondita perquisizione del veicolo ha consentito il rinvenimento di prodotti alimentari, generi di prima necessità, di cui i fermati non hanno saputo dare spiegazioni circa la provenienza, né erano in possesso il titolo di acquisto.

La merce è stata sequestrata e, in attesa di essere restituita al legittimo proprietario in corso di individuazione, è stata affidata in custodia giudiziale.

I quattro, di etnia Rom, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per furto aggravato in concorso. Informato anche il competente Tribunale per i minorenni, in quanto implicata anche la sedicenne e per valutare, altresì, la situazione del neonato. Per i tre maggiorenni è stato adottato anche il Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Sora.