Un albero nei giardini pubblici per ogni vittima di Covid del paese. Questa la proposta avanzata dal gruppo "Cervaro in Comune" all'amministrazione.

«Vogliamo proporre all'amministrazione, per ricordare i nostri concittadini vittime del Covid-19, di collocare, all'interno dei giardini pubblici, un albero per ciascuno di essi onorando i loro nomi con una piccola targa, previa autorizzazione dei più stretti familiari e nel rispetto delle normative sulla privacy» hanno affermato Otello Zambardi, Giuseppe Lambro, Matteo Canale Parola.

«In caso di difficoltà economiche dell'Ente che impediscano la realizzazione di tale iniziativa - hanno aggiunto i consiglieri di "Cervaro in Comune - ci dichiariamo disponibili a sostenerne le spese».