Il Centro Italia Soccorsi Ambulanze ha regalato anche al Comune di Sant'Apollinare trenta saturimetri. Continua nella valle dei santi l'iniziativa della ditta che da anni opera nel settore del soccorso e del primo intervento a Cassino e dintorni.

La donazione degli strumenti che rilevano la quantità di ossigeno nel sangue e la saturimetria, uno dei parametri di riferimento per monitorare l'andamento di Covid-19, è avvenuta ieri mattina: a riceverli è stato il sindaco Enzo Scittarelli in persona.

I dispositivi saranno messi subito a disposizione delle persone del paese che dovessero trovarsi a fronteggiare il Coronavirus in modo grave. Nell'ultima settimana il Centro ha donato saturimetri anche ai comuni di San Giorgio a Liri e di Pignataro Interamna.
«Al Centro va il ringraziamento di tutta la comunità di Sant'Apollinare», ha precisato Scittarelli.